pensieri ed immagini della mia vita

Mi piace svegliarmi presto la mattina quando viaggio,fare colazione che nel mio caso era una noce di cocco e un pacchetto di  chocolate chips,latte di cocco farsi un bel caffè e la prima bomba della giornata,dopo colazione una mattina Dwayne mi ha proposto di fare una passeggiata giù al fiume,la proposta mi allettava quindi preparato lo zaino infilate le scarpe ero pronto alla passeggiata sul Rio Grande che nasce ad una quota di 900 mt nelle Blue Montain e nel suo letto dove scorre placido fa da confine naturale con le John Crow Mountain.

DSC03432

La nostra passeggiata è cominciata alla foce del fiume dove le acque dolci si tuffano nelle turchesi acque caraibiche,la placida calma del fiume ed il moto irrequieto del mare colpito dai raggi intensi del sole faceva esplodere scintille dorate a fior d’acqua,abbiamo cominciato a seguire l’argine e pian piano ci siamo allontanati dal mare per addentrarci nell’entroterra.La giornata aveva preso una piega decisamente positiva,camminavano tra massicciate e guadi,ogni tanto trovavamo pescatori con fiocine artigianali a pesca di gamberetti,il fiume era incorniciato da una verde brillante foresta tropicale rigogliosa,il vento piegava le folte fronde sembrava un mare verde che si muoveva pigro e portava a noi il profumo di sottobosco e fiori,il verso di qualche uccello tropicale che rompeva il silenzio che regnava in quei luoghi.

DSC03440 DSC03442

DSC03443

Il periodo migliore per cimentarsi in questa passeggiata è novembre perchè è un periodo relativamente secco e la portata del fiume è ridotta rendendo il percorso a ritroso molto più semplice,la risalita è una avventura in mezzo una bella natura selvaggia e non ancora contaminata,la mia fantasia volava via libera immaginavo piratesche avventure alla ricerca di tesori nascosti nel cuore della giungla,quel giorno il mio tesoro splendeva intorno a me pieno di vita e colore.Dwayne ed io non abbiamo parlato molto e penso che non ce ne fosse bisogno la natura ci stava parlando e noi come bravi scolaretti imparavamo la nostra lezione.

Guadavamo e comminavamo su enormi massicciate di pietre tonde levigate dal paziente lavoro dell’acqua superavamo anse di acqua freca e cristallina che ti invitavano a spogliarti e a rinfrescarti dai caldi raggi di sole che ci picchiavano forti in testa a quell’ora del giorno avevamo gia percorso quattro miglia e dopotutto una piccola pausa ce la meritavamo.

DSC03545

Un tuffo che porta via ogni stanchezza e rigenera le energie per poi stendersi all’ombra della foresta a fumare un pò di ganja e ascoltare il silenzio della natura,una volta rinfrescati ci siamo rimessi in cammino perchè ci mancavano almeno altre cinque miglia prima di arrivare al primo paese Barridale dove ci siamo fermati per berci una bella bottiglia d’acqua ghiacciata prima di affrontare il viaggio di ritorno anche perchè le ore di luce a nostra disposizione scarseggiavano e abbiamo dovuto forzare la marcia.

Siamo arrivati a casa giusto in tempo per  godere del bel tramonto sulla Buff Bay

DSC03461

La giusta conclusione di una giornata fantastica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: